mercoledì 12 giugno 2019

Poiesis









UN INSOLITO BATTITO D'ALI
Poesia Visuale di Sandro  Bongiani
dedicata a  Omar Galliani
(12 giugno 2019)


Segni ricorrenti che l'occhio distratto non vede,
un’ossessione assidua del corpo tra le pieghe nascoste della fantasia,
segnata dal  mistero della notte.

La seduzione ha il fascino cupo dell’ignoto?



Frammenti di senso  accarezzano la superficie
e convivono  in una parte oscura del pensiero,
in un angolo  sedimentato di essenze provvisorie.

Quanto siamo piccoli rispetto all'immensità scura della notte?



Troppi dubbi  carichi di insolito mistero aleggiano nell’aria,
incantano lo sguardo inquieto del nostro precario agire,
tra un abbaglio di luce e un’ombra  che fugge  presto all'orizzonte.

E’ il cielo che ti guarda oppure sei tu ad essere guardato dal cielo?



Un procedere assorto  oltre il limite tra apparizione e svelamento,
ri/velato  a occhi chiusi tra un nascosto battito d’ali
e un provvisorio affiorare in superficie alla ricerca  della leggerezza dell’essere.

Come è difficile cercare la poesia!!!




© Sandro  Bongiani Arte Contemporanea